Valutare un programma open source

11 maggio 2010

La selezione di programmi open source inizia con la creazione di un elenco di candidati, che poi occorre valutare puntualmente.

ArrigoniA scatola chiusa compro solo Arrigoni.

Molti progetti open source nascono e si sviluppano utilizzando sistemi pubblici per il controllo della versione quali Bazaar, CVS, Fossil, Git, Mercurial o SVN, utilizzano sistemi di collaboration come blog, forum, canali IRC, mailing-list e wiki e si avvalgono di sistemi di bug tracking come bugzilla, GNATS, OTRS o trac. Sebbene “navigare” all’interno di queste risorse possa essere oneroso, tali sistemi costituiscono la fonte primaria di informazione per saperne di più su un determinato progetto open source. »

Come trovare programmi open source

29 aprile 2010

Identificare quali programmi open source siano già in uso presso la propria organizzazione può sembrare un “gioco da ragazzi” avvalendosi di prodotti come OSS Discovery Audit Edition, in grado di identificare oltre 330.000 programmi open source e quindi produrre un iventario puntuale sull’utilizzo di open source, o Krugle Basic in grado di effettuare code discovery e ricerche su duplicazione di codice,  ma saper individuare programmi open source che rispondano alle proprie esigenze è un problema senz’altro più complesso.

»

La Selezione di programmi Open Source

20 aprile 2010

SOS Open Source author: Roberto GaloppiniL’offerta open source si espande a ritmi esponenziali – infatti ogni 14 mesi raddoppia il numero di programmi liberamente disponibili – ma solo un numero limitato di progetti ha dietro aziende che ne curano la promozione. Quindi gran parte dell’offerta open source – inclusi programmi applicativi, piattaforme e librerie utilizzate da system integrator e solution providers  – sono ignote al grande pubblico per via della assenza dei fondi per le necessarie azioni di marketing. »

Pagina 10 di 10« Prima...678910